Usa: +0,2% prezzi al consumo a luglio, in linea a stime (RCO)

Dato core +2,4% annuo, top del settembre 2008

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – New York, 10 ago – A
luglio i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono cresciuti
in linea alle stime. Secondo quanto reso noto dal
dipartimento del Lavoro americano, l’indice dei prezzi al
consumo e’ aumentato dello 0,2% su base mensile. Le stime
erano per un +0,2%. Il dato “core”, ovvero quello depurato
dalla componente dei prezzi dei beni alimentari ed
energetici, e’ cresciuto dello 0,2%, anche in questo caso in
linea alle previsioni. Su base annuale il dato generale e’
cresciuto del 2,9% rispetto al luglio 2017 (come atteso e
pari a quasi il massimo visto durante l’espansione
dell’economia in corso); il dato “core” e’ salito su base
annua del 2,4% (le previsioni erano per un +2,3%), e sopra il
valore considerato ottimale dalla Federal Reserve, pari al
2%. Quel +2,4% rappresenta il massimo dal settembre 2008. Il
mese scorso i prezzi dell’energia sono scesi dello 0,5%
rispetto al mese precedente, mentre quelli di generi
alimentari sono saliti dello 0,1%.

A24-Spa

(RADIOCOR) 10-08-18 14:36:40 (0334) 3 NNNN