Governo: Verhofstadt, presidente Conte smetta di essere burattino di Di Maio e Salvini -2-

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) – Strasburgo, 12 feb – ‘Mi fa
male vedere la degenerazione della politica italiana che non
e’ iniziata oggi, nasce vent’anni fa, con il malgoverno di
Berlusconi e peggiorato con il governo attuale sotto Salvini
e Di Maio che ne sono i veri capi, che hanno un comportamento
a volte antieuropeo, apertamente odioso contro altri Stati
membri’. La posizione italiana sul Venezuela, contro una
linea comune della Ue a sostegno di Guaido e’ spiegabile solo
con il fatto che ‘l’Italia e’ sotto pressione di Putin’. Per
l’economia ‘si sta seguendo una tattica per farsi rieleggere
con regali e debiti’. E poi la ‘leggerezza del vicepremier Di
Maio che, abusando del suo ufficio, ha incontrato un
esponente di gilet jaunes che due volte ha chiesto un colpo
di stato militare contro il presidente della Repubblica
eletto dai francesi e un anno fa scriveva a Macron
dichiarando che il Movimento 5 Stelle e’ ‘l’en marche’
italiano’.

Aps

(RADIOCOR) 12-02-19 19:06:23 (0562) 5 NNNN